GustavoRinaldi’s Academic Site


Macro 12

Dal 16 novembre si ricevono domande sulla lezione 12

In Macro 12, tutte le domande dalla prima fino al commento di GR  ” Fine” sono accettate, se non e` indicato altrimenti


83 Comments so far
Leave a comment

Analizzando il grafico che mette in relazione il prodotto per unità di lavoro effettivo e il capitale per unità di lavoro effettivo (individuare la sola risposta corretta):
A)le due curve rappresentano rispettivamente la produzione per unità di lavoro effettivo e l’investimento necessario
B)l’investimento per unità di lavoro effettivo è rappresentato da una retta
C)in stato stazionario il tasso di crescita della produzione è diverso rispetto al tasso di crescita del lavoro effettivo
D)si ha stato stazionario per quel livello di capitale per unità di lavoro effettivo tale per cui l’investimento per unità di lavoro effettivo è uguale all’investimento necessario
E)in stato stazionario le variazioni del tasso di risparmio influenzano il tasso di crescita della produzione

Comment by Veronica Artale

Lezione 12
In base all’analisi sul ruolo del progresso tecnologico nel processo di crescita, gli storici dell’economia sbaglierebbero se affermassero che:
1. Il rallentamento della crescita del prodotto
per addetto iniziata alla metà degli anni
Settanta è stato causato da un periodo di bassa
fertilità della ricerca.
2. Il periodo di elevata crescita registrato
negli anni Cinquanta e Sessanta è stato frutto
di un rapido progresso tecnologico.
3. La convergenza del prodotto pro capite, dei
paesi partiti con basso reddito, è stata
indotta da un maggior progresso tecnologico e
non da una maggiore accumulazione di capitale.
4. Il declino del tasso di progresso tecnologico
alla metà degli anni Settanta è stato causato
da una riduzione dell’ammontare della spesa in
R&S.
5. Il recente aumento del tasso di crescita della
produttività statunitense è, molto
probabilmente, frutto dello sviluppo delle
tecnologie dell’ICT.

Comment by Daniele Pepe

L’equazione Y/AN=f(K/AN) (Trovare la risposta errata):
1)Indica la presenza di rendimenti di scala costanti
2)Parliamo di reddito pro-capite e benessere
3)N e A non sono costanti
4)K/AN indica l’investimento minimo costante
5)Si può calcolare anche la produttività marginale sul lavoro effettivo
___________________________________
NO, chi gi garantisce che Y=f(K) o Y=f(K,N)?

Comment by Daniela Chirico

Cap 12
Quali sono gli effetti di un aumento della spesa pubblica?
1- aumenta la produzione quindi la curva IS si sposta verso destra e la curva LM rimane invariata
2- aumenta il tasso di interesse quindi la curva LM si sposta verso l’alto e la curva IS rimane invariata
3- aumenta la produzione quindi la curva LM si sposta verso il basso e la curva IS rimane invariata
4- aumenta il tasso di interesse quindi la curva IS si sposta verso sinistra e la LM rimane invariata
5- aumenta la produzione e il tasso di interesse quindi la curva IS si sposta verso destra e la curva LM verso l’alto
___________________________________________
GR NO

Comment by elisa gilli

LEZ. 12 Individuare l’affermazione FALSA sullo stato stazionario:
a) il prodotto ed il capitale per unità di lavoro effettivo sono costanti
b) il prodotto ed il capitale crescono ad un tasso pari al tasso di crescita del lavoro più il tasso di progresso tecnologico
c) il tasso di risparmio non influenza il livello di prodotto
d) il tasso di risparmio non influenza il tasso di crescita della produzione
e) un aumento del tasso di risparmio comporta un periodo di crescita ad un tasso superiore al tasso di crescita della produzione di stato stazionario
___________________________________________
GR NO Specificare meglio a)

Comment by Enrica Vaglienti

Il capitale/unità di lavoro effettivo aumenta se:
1)L’ivestimento è minore del deprezzamento del capitale;
2)L’investimento è maggiore del deprezzamento del capitale;
3)Se il tasso di progresso tecnologico aumenta;
4)Se il tasso di crescita dell’occupazione aumenta;
5)Nessuna delle precedenti;

Comment by Simone Russo

CAPITOLO 12
Per giungere dalla formula generale sui rendimenti di scala ……….. “xY = F(xK, xAN)” alla relazione tra prodotto e capitale per unità di lavoro effettivo si pone “x” uguale a:
1. 1/N
2. A/N
3. 1/AN
4. N/A
5. (1/A)*(N/1)

___________________________________________
GR NO Al posto dei puntini ci vuole la parola….

Comment by Rege Elvis

Capitolo 12:
In stato stazionario (segnare la risposta falsa):

A I = Investimento necessario
B la produzione nasce allo stesso tasso di crescita del lavoro effettivo
C il tasso di crescita dipende dal tasso di risparmio
D il tasso di crescita della produzione è uguale al tasso di progresso tecnologico più il tasso di crescita della popolazione
E il tenore di vita cresce al tasso del progresso tecnologico
___________________________________________
GR NO ortografia

Comment by Nadia Tavella

Lezione 12
La funzione di produzione con il porgresso tecnologico che descrive la presenza di rendimenti di scala costanti è:
1) Y=F(xK,xNA)
2) Y=xF(xK,xN)
3) xY=F(xK,xNA)
4) Y=xF(xK,xNA)
5) xY=xF(xK,xN)

Comment by Francesca Mensa

CAPITOLO 12

Da cosa dipende il progresso tecnologico?

1) Da come la spesa di R&S si traduce in nuove idee e nuovi prodotti
2) Dalla misura in cui le imprese possono beneficiare dei risultati della loro R&S
3) Da una buona relazione tra R di base e R applicata e quindi quante nuove idee divengono nuovi prodotti, dal volume della mia R&S ed infine dal rapporto tra beneficio che va all’azienda che ha investito e il beneficio che va all’insieme della società
4) Da quanto si spende per produrre cose nuove, deve avere un’ampia fetta di benefici che derivano da questa innovazione
5) Da quanto si spende cioè dal volume
___________________________________________
GR NO non chiara

Comment by Luana Pautasso Grosso

lezione 12
si indichi la risposta errata
il progresso tecnologico può presentarsi in diversi modi:
a)può generare una maggiore produzione
b)può consentire prodotti migliori
c)può generare nuovi prodotti
d)può ampliare la gamma dei prodotti disponibili
e)le altre risposte sono tutte errate
______________________________
Si’

Comment by christian brusa

CAPITOLO12

Nel modello di crescita classico con crescita della popolazione e progresso tecnologico, in stato stazionario il tasso di crescita della produzione pro-capite è pari a:

a)il tasso di crescita della popolazione;
b)il tasso di progresso tecnologico;
c)la somma del tasso di crescita della popolazione e del progresso tecnologico;
d)zero
e)il tasso di progresso tecnologico diviso il tasso di crescita della popolazione.

___________________________________________
GR NO Io come economisti classici conosco Smith, Ricardo e Marx. Solow ed allievi sono “neoclassici”

Comment by Francesco Conca

la crescita lenta dagli anni 70 in poi è stata:
A)Frutto del rallentamento nella crescita del rapporto K/L
B)Frutto di minore innovazione tecnologica
C)Frutto di una maggiore crescita del rapporto K/L
D)Frutto di maggiore innovazione tecnologica
E)nessuna delle precedenti

Comment by michele

CAPITOLO 12
Il progresso tecnologico (si trovi la risposta falsa)
– dipende dalla fertilità del processo di ricerca
– dipende dall’ appropriabilità del processo di ricerca
– la fertilità indica la traduzione delle spese sostenute per R&D in nuovi prodotti e idee
– L’appropriabilità fa riferimento al beneficio tratto dalle imprese grazie all’attività di ricerca
– In uno stato in cui non vi sono normative relative ai brevetti vi sarà un maggior progresso tecnologico, dovuto ad una maggiore motivazione delle imprese nell’investimento in R&S.

Comment by Elisa Rosanna

Barrare l’affermazione errata:
Nella relazione tra Ricerca&Sviluppo e progresso tecnologico:
1) Aumenti nella spesa per Ricerca&Sviluppo aumentano la probabilità che un’impresa sviluppi un nuovo prodotto o nuovo metodo;
2) Il progresso tecnologico è il risultato della spesa per Ricerca&Sviluppo;
3) La fertilità della ricerca indica in che misura la spesa in Ricerca&Sviluppo si traduce in nuove idee;
4) L’appropriabilità dei riultati della ricerca si riferisce alla micura in cui le imprese hanno la possibilità di comprare idee da altre imprese;
5) La legge sui breveti danno a un’impresa il diritto di escludere altre imprese dalla produzione di un prodotto appena sviluppato.

Comment by Cinzia Peretti matr. 304234

CAPITOLO 12

crocettare la risposta errata:
la ricerca e sviluppo:
_è un’attività svolta dalle imprese e porta ad un progresso tecnologico
_per le aziende, rappresenta una spesa paragonabile all’acquisto di un macchinario
_in Paesi come USA, Francia, Giappone e Regno Unito, le spese di R&S rappresentano tra il 2 e il 3 % del PIL
_ dipende solo dalla fertilità di ricerca
_il risultato della R&S è dato fondalmentalmente da idee

___________________________________________
GR correggere

Comment by simona angei

Sulla base dell’equazione Y= F(K,AN) possiamo pensare al progresso tecnologico in due modi equivalenti, quali?
1) il progresso tecnologico riduce il numero di lavoratori necessari per ottenere una data quantità di prodotto e riduce il prodotto ottenibile con un dato numero di lavoratori
2) il progresso tecnologico riduce il numero di lavoratori necessari per ottenere una data quantità di prodotto ed aumenta il prodotto ottenibile con un dato numero di lavoratori
3) il progresso tecnologico aumenta il numero di lavoratori necessari per ottenere una data quantità di prodotto ed aumenta il prodotto ottenibile con un dato numero di lavoratori
4) il progresso tecnologico riduce la quantità di capitale necessario per ottenere una data quantità di prodotto ed aumenta il prodotto ottenibile con un dato numero di lavoratori
5) il progresso tecnologico riduce la quantità di capitale necessario per ottenere una data quantità di prodotto e riduce il prodotto ottenibile con un dato numero di lavoratori

Comment by Mara Breuza

Qual è l’equazione della produzione esatta analizzando anche la tecnologia?
1) Y=F(K,AN)
2) Y=F(K,A/N)
3) Y=F(K,A-N)
4) Y=F(K-AN)
5) Y=F(K/AN)
___________________________________________
GR: Si’

Comment by Mara Breuza

La riduzione del tasso di crescita della produzione per addetto a partire dal 1973 da cosa è stata causata?
1) da una riduzione dell’accumulazione di capitale
2) da una riduzione del tasso di progresso tecnologico
3) sia da una riduzione dell’accumulazione di capitale che da una riduzione del tasso di progresso tecnologico
4) da uno spropositato aumento dell’accumulazione di capitale
5) nessuna delle precedenti

Comment by Mara Breuza

Quale dei seguenti simboli usiamo per indicare l’ammntare di lavoro effettivo nell’economia:

a AN
b N
c Y/AN
d K/AN
e ga+gy
___________________________________________
GR ORTOGRAFIA

Comment by Elisa Blanc

Se K/NA tende a decrescere Y/NA conseguentemente si:

a riduce
b aumenta
c rimane costante
d si riduce più del doppio
e non sono collegati

Comment by Elisa Blanc

Cosa determina gA?

a L’attività di R&S
b il livello di produzione
c il capitale
d l’investimento
e il risparmio privato

Comment by Elisa Blanc

Introducendo nella relazione Y/N e K/N il A qual è l’affermazione errata ?
· Il prodotto per unita di lavoro effettiva aumenta all’aumentare di K/AN
· Nel L.P. il K/AN è costante
· Con l’introduzione di A il tasso di crescita di Y dipende dal tasso risparmio
· Y cresce allo stesso tasso di crescita di AN
· Y cresce al tasso di crescita g a+ g n
Rif cap 12

Comment by luigi cottino

In considerazione all’APPROPRIABILITA’ si segnali la risposta errata:
1) è il beneficio che va all’azienda che ha investito in R&S
2) è caratterizzata da protezione legale
3) è caratterizzata dalla necessità di premiare chi ha innovato con quella di far diffondere l’innovazione
4) è una caratteristica della funzione di R&S
5) considera il numero di idee e nuovi prodotti nati dall’attività di R&S

___________________________________________
GR NON VALUTATA

Comment by Mara Breuza

F I N E
fino a qui le domande senza miei commenti sono accettate.
GR

Comment by gustavorinaldi

CAPITOLO 12
Per giungere dalla formula generale sui rendimenti di scala costanti che tiene conto anche del progresso tecnologico “xY = F(xK, xAN)” alla relazione tra prodotto e capitale per unità di lavoro effettivo si pone “x” uguale a:
1. 1/N
2. A/N
3. 1/AN
4. N/A
5. (1/A)*(N/1)
______________________
GR Si’

Comment by Rege Elvis

In stato stazionario (segnare la risposta falsa):

A la produzione cresce allo stesso tasso di crescita del lavoro effettivo.
B il rapporto tra Y e AN è costante.
C il tasso di crescita della produzione dipende dal tasso di risparmio.
D in stato stazionario, il tasso di crescita della produzione è uguale al tasso di progresso tecnologico più il tasso di crescita della popolazione.
E il prodotto per addetto cresce al tasso di progresso tecnologico.
___________________________________________________________
GR No, Precisi se siamo in presenza o meno di progresso tecnologico.

Comment by Nadia Tavella

supponendo che ga = 4% e gn =2%. in stato stazionario il tasso di crescita della produzione per unità di lavoro effettivo è
1) 0
2) 2
3) 4
4) 6
5) 8
____________________________
GR: si’

Comment by Gian Luca Olivero

crocetta la risposta falsa:
Elementi che incrementano la fertilita` della ricerca.
La’ dove vi e`una cultura dell’imprenditorialità e` piu’ facile riscontrare i seguenti fenomeni:
A) venture capital
B) business angel
C) spin off
D) facilità nel creare imprese
E) i benefici della ricerca vanno all’impresa che l’ha sviluppata.
_________________________
GR: Si’

Comment by Andreolotti Roberta

LEZ. 12 Individuare l’affermazione FALSA sullo stato stazionario:
a) il prodotto ed il capitale per unità di lavoro effettivo crescono al tasso di progresso tecnologico
b) il prodotto ed il capitale crescono ad un tasso pari al tasso di crescita del lavoro più il tasso di progresso tecnologico
c) il tasso di risparmio non influenza il livello di prodotto
d) il tasso di risparmio non influenza il tasso di crescita della produzione
e) un aumento del tasso di risparmio comporta un periodo di crescita ad un tasso superiore al tasso di crescita della produzione di stato stazionario
GR: SI’

Comment by Enrica Vaglienti

Lezione 12

Individuare la risposta esatta

1. Il progresso tecnologico riduce la qualità del prodotto
2. Il progresso tecnologico diminuisce il prodotto ottenibile con un dato numero di lavoratori
3. Il progresso tecnologico riduce il numero di lavoratori necessari per ottenere una data quantità di prodotto
4. Il progresso tecnologico non dipende dalla R&S
5. Il progresso tecnologico diminuisce all’aumentare della crescita economica del paese
_______________________________________________
GR: Si’

Comment by Noemi Benedetto

SAPENDO CHE N=100 E A=1,2. QUANTO VALE IL NUMERO DI UNITà DI LAVORO EFFETTIVO?
a) 120
b) 12
c) 0,012
d) 98,8
e) 83,3
___________________________________________________
GR: SI’, ottimo l’introdurre esercizi numerici

Comment by Manuela Giacomino

CALCOLARE IL LIVELLO DI INVESTIMENTO NECASSARIO PER UNITà DI LAVORO EFFETTIVO PER MANTENERE K/NA? I DATI DISPONIBILI SONO: gN=0,05 ; gA=0,05 ; K/NA=20 E δ=0,10.
a) 4
b) 0,005
c) 20,2
d) 100
e) 0,01
_______________________________________________________________
GR: SI’

Comment by Manuela Giacomino

Cosa indica δ nella retta dell’investimento necessario:

1) tasso di cresita della popolazione
2)tasso del progresso tecnologico
3) tasso del deprezzamento del capitale
4) lavoro effettivo
5) capitale per unità di lavoro effettivo
__________________________________
GR: Si’

Comment by Marco Cerabona

Da quali fattori dipende il progresso tecnologico?

1) Da come la spesa di R&S si traduce in nuove idee e nuovi prodotti;
2) Dal beneficio tratto dalle imprese dai loro risultati di R&S
3) Da una buona relazione tra R di base e R applicata, dal numero di nuove idee che divengono nuovi prodotti, dal volume della mia R&S ed infine dal rapporto tra beneficio dell’azienda che ha investito e il beneficio che va alla società
4) Da quanto si spende per produrre cose nuove invenzioni, che devono avere un’ampia fetta di benefici che derivano essa
5) Da quanto si spende cioè dal volume
_______________________________
GR: No. Contenuto buono, forma approssimata.

Comment by Luana Pautasso Grosso

In stato stazionario e in presenza di progresso tecnologico, è falso affermare:

A la produzione cresce allo stesso tasso di crescita del lavoro effettivo.
B il rapporto tra Y e AN è costante.
C il tasso di crescita della produzione dipende dal tasso di risparmio.
D in stato stazionario, il tasso di crescita della produzione è uguale al tasso di progresso tecnologico più il tasso di crescita della popolazione.
E il prodotto per addetto cresce al tasso di progresso tecnologico.
___________________________________________________________
GR: Si’

Comment by Nadia Tavella

In stato stazionario:
1- g(y)=g(n)+g(a)
2- g(y)=g(n)
3- g(y)=g(a)
4- g(y) dipende dal tasso di risparmio
5- g(y)=g(n)-g(a)
_________________________________________________
GR: Si’

Comment by Riccardo Cottone

Per “crescita bilanciata” s’intende:
1) crescita allo stesso tasso della produzione, del capitale e del lavoro effettivo in uno stato stazionario
2) crescita allo stesso tasso della produzione e del capitale in uno stato stazionario
3) crescita allo stesso tasso della produzione e del lavoro effettivo in uno stato stazionario
4) crescita allo stesso tasso del capitale e del lavoro effettivo in uno stato stazionario
5) crescita a tassi differenti della produzione, del capitale e del lavoro effettivo in uno stato stazionario
__________________________________________________
GR: Si’

Comment by Besso Pianetto Stefano

Individuare la risposta esatta:
-il progresso tecnologico può generare una maggiore produzione con un aumento di qualità di capitale e di lavoro
-il progresso tecnologico fa aumentare il numero di lavoratori necessario per ottenere una data quantità di prodotto
-il progresso tecnologico riduce il prodotto ottenibile con un dato numero di lavoratori.
-il progresso tecnologico dipende dai risultati della ricerca sia di base che applicata
-il progresso tecnologico agisce sullo stato della tecnologia riducendolo
__________________________
No, ambigua.

Comment by Luana Pautasso Grosso

Trovare l’affermazione errata:
a) le variazioni del tasso di risparmio non influenzano il tasso di crescita di stato stazionario
b) le variazioni del tasso di risparmio influenzano il livello di prodotto per unità di lavoro effettivo
c) un aumento del tasso di risparmio provoca un aumento dei livelli di stato stazionario del prodotto e del capitale per unità di lavoro effettivo
d) il tasso di crescita della produzione nello stato stazionario è indipendente dal tasso di risparmio
e) il tasso di risparmio non influenza il livello di prodotto per unità di lavoro effettivo in stato stazionario
_____________________________
Si’

Comment by daniela chirico

il progresso tecnologico (trovare l’affermazione errata):
– può causare una rapida crescita della produzione
– è rallentato negli anni 70
– dipende dalla fertilità dell’attività di ricerca
– può causare una rapida diminuzione; ciò significa che la maggior crescita della produzione riflette una diminuzione più rapida
________________________________
No, non chiara

Comment by ilaria novaretti

secondo il modello della crescita bilanciata trovare da cosa è dato il capitale sapendo che gA=0,06 e gN=0,03:
1. 0.09
2. 2
3. O.5
4. 0.0018
5. mancano dei dati
____________________________
si’

Comment by eleonora ferrua

Il progresso tecnologico
1) Può generare una maggior produzione a parità di quantità di capitale e lavoro
2) Può consentire prodotti migliori
3) Può generare nuovi prodotti
4) Può ampliare la gamma dei prodotti disponibili
5) Non dipende dalla fertilità dell’attività di ricerca e dalla appropriabilità dei risultati della ricerca
_____________________________
no: 4 giuste

Comment by Mirko Panino

L’equazione che rappresenta la relazione tra prodotto e capitale per unità di lavoro effettivo è data da:
1.Y/AN=F(K/AN,1)
2.Y/AN=(K/AN,1)
3.Y/AN=F(K/AN)
4.Y=F(K/AN,1)
5.Y/AN=(K/AN)
__________________________
GR: Si’

Comment by Rossana Giasullo

Da che cosa NON dipende il progresso tecnologico?
1-dalla fertilità dell’attività di ricerca e sviluppo
2-dall’appropriabilità dei risultati di ricerca e sviluppo
3-dalle istituzioni
4-dalle legislazioni antitrust
5-dal livello di produzione
______________________________
GR: SI’

Comment by Cristina Boaglio

Quale dei seguenti simboli usiamo per indicare il tasso di crescita della popolazione:

a gn
b ga+gn
c N
d K/AN
e AN
___________________________________
Si’

Comment by Andrea Aglì

La tutela legale dell’innovazione attraverso i brevetti:
1.porta sempre vantaggi alle imprese;
2.è molto efficace in paesi tecnologicamente meno avanzati;
3.deve essere dosata, in quanto poca o troppa tutela può portare a conseguenze negative;
4.non ha nessun effetto sulla ricerca;
5.blocca, in ogni caso, la diffusione dell’innovazione.
___________________________
GR: SI’

Comment by Ricotto Roberta

L’investimento per unità di lavoro effettivo è dato da:
• I/ N = f ( K / AN)
• I/ AN = f ( K A N)
• I / AN = sf ( K / AN)
• I / AN = s (KN)
• I / A = K+A
____________________________
si’

Comment by Umberto Bonanate

Riferimento: capitolo 12 paragrafo 1

Scegliere la frase errata:

1-In un’economia con progresso tecnologico e crescita demografica, la produzione cresce nel tempo ed in stato stazionario, il prodotto per unità di lavoro effettivo e il capitale per unità di lavoro effettivo sono costanti.
2-Quando l’economia è in stato stazionario, si dice che è su un sentiero di crescita bilanciata.
3-Il tasso di risparmio influenza il livello di prodotto per unità di lavoro effettivo in stato stazionario.
4-Il tasso di crescita della produzione in stato stazionario dipende esclusivamente dal tasso di risparmio.
5-Aumenti del tasso di risparmio portano ad aumenti temporanei del tasso di crescita al di sopra del tasso di crescita di stato stazionario.
______________________________
GR: SI’

Comment by Riccardo Cavazzana

RIGUARDO ALL’ANDAMENTO DEL PRODOTTO E DEL CAPITALE NEL TEMPO, UN AUMENTO DEL TASSO DI RISPARMIO GENERA: (TROVARE L’AFFERMAZIONE ERRATA)
1) una crescita più elevata fino a quando l’economia raggiunge il suo nuovo sentiero di crescita.
2) una crescita più rapida del prodotto e del capitale per un certo periodo di tempo.
3) un aumento temporaneo del tasso di crescita al di sopra del tasso di crescita di stato stazionario.
4) il tasso di crescita della produzione in stato stazionario è indipendente dal tasso di risparmio.
5) un aumento permanente del tasso di crescita al di sopra del tasso di crescita di stato stazionario.

Comment by Alberto Solaro

Effetti del progresso ( indicare quella falsa ):
1)Produrre di più senza accrescere il consumo di capitale o lavoro
2)Si producono nuovi e migliori prodotti
3)Si ha una minor gamma di prodotti
4) Più servizi offerti ai consumatori
____________________________
GR: NO (sono solo 4 risposte)

Comment by Mercurio Marco

Individuare l’affermazione falsa sullo stato stazionario:
1) quando la produzione, il capitale e il lavoro effettivo in stato stazionario crescono tutti allo stesso tasso lo stato stazionario si chiama stato di crescita bilanciata
2) il tasso di crescita della produzione dipende soltanto dal tasso di crescita demografica e dal tasso di progresso tecnologico
3)il tasso di crescita della produzione dipende anche dal tasso di crescita demografica e dal tasso di progresso tecnologico
4)le variazioni del tasso di risparmio non influenzano il tasso di crescita di stato stazionario
5)in stato stazionario, il prodotto per addetto cresce al tasso di progresso tecnologico
_____________________________
GR: Si’

Comment by mariantonia filardo

capitolo 12
Se K/NA decresce, allora di conseguenza Y/NA:
1) aumenta.
2) si riduce .
3) si riduce più del doppio.
4) resta costante.
5) non è collegato a K/NA.
______________________________
Si’

Comment by Oliveri Viviana

Il progresso tecnologico non permette di:
1. generare maggiore produzione a partià di K e L
2. migliorare i prodotti
3. generare nuovi prodotti
4. aumentare la gamma di prodotti disponibili
5. aumentare il numero di lavoratori necessari per ottenere una data quantità di prodotto

Comment by Stefania Parizia

Perchè il progresso tecnologico ha rallentato alla metà degli anni Settanta?
1)per un calo generale della R&S;
2)per una riduzione della fertilità della R&S;
3)per una minor accumulazione di capitale;
4)per una minor protezione legale accordata ai nuovi prodotti;
5)per una minor interazione tra la ricerca di base e la ricerca applicata.
_________________________________
Si’

Comment by Bonansea Alice

Individuare la risposta sbagliata.
La crescita bilanciata:
a)Prevede che il lavoro cresca al tasso gN e il capitale al tasso gA
b)Prevede che il capitale per unità di lavoro effettivo sia costante e il suo tasso di crescita sia zero
c)Prevede che il capitale per addetto e il prodotto per addetto crescano entrambi al tasso gA
d)Prevede che capitale e produzione crescano allo stesso tasso
e)Corrisponde allo stato stazionario in questa economia.
___________________________
Si’

Comment by Galfione Nadia

Il progresso tecnologico può verificarsi in diversi modi, ma non:
1)può accrescere la gamma di prodotti disponibili sul mercato;
2)può generare prodotti ex novo;
3)può consentire miglioramenti dei prodotti;
4)può generare una produzione maggiore senza accrescere il consumo di capitale o lavoro;
5)può far si che aumentino il numero dei lavoratori necessari per ottenere una data quantità di prodotto.
________________________________________
Si’

Comment by Martina Lesna

Domanda corretta.
Dati δ = 0,10; gN = 0,05; gA = 0,05 calcolare il livello di investimento necessario per unità di lavoro effettivo tale da mantenere lo stock di capitale per unità di lavoro effettivo pari a 10:
-2
-4
-6
-12
-22
_________________________
Si’

Comment by Ilaria Novaretti

LEZIONE 12:

Quale delle seguenti affermazioni, concernenti la fertilità della ricerca, è ERRATA?

1. Fertilità della ricerca significa: in che misura la spesa in ricerca e sviluppo si traduce in nuove idee e nuovi prodotti
2. La fertilità della ricerca dipende dall’interazione tra ricerca di base e ricerca applicata
3. La ricerca di base conduce di per sé al progresso tecnologico
4. Il sistema educativo ha un ruolo importante nello sviluppo e il successo della ricerca di base
5. Le potenzialità di una scoperta si realizzano pienamente solo dopo un certo periodo di tempo
_______________________
No, Italiano

Comment by Grande Leamorena

LEZIONE 12:

Quale delle seguenti affermazioni, concernenti la fertilità della ricerca, è ERRATA?

1. Fertilità della ricerca significa: in che misura la spesa in ricerca e sviluppo si traduce in nuove idee e nuovi prodotti
2. La fertilità della ricerca dipende dall’interazione tra ricerca di base e ricerca applicata
3. La ricerca di base conduce di per sé al progresso tecnologico
4. Il sistema educativo ha un ruolo importante nello sviluppo e nel successo della ricerca di base
5. Le potenzialità di una scoperta si realizzano pienamente solo dopo un certo periodo di tempo

Comment by Grande Leamorena

LEZIONE 12:

– Individuare l’affermazione errata:
a) Negli Stati Uniti, il 75 % dei ricercatori che si occupano di R&S è impiegato nelle imprese
b) Negli Stati Uniti, il 75 % dei ricercatori che si occupano di R&S è impiegato negli enti pubblici
c) Negli Stati Uniti, la spesa in R&S costituisce oltre il 20 % della spesa lorda in investimenti
d) Negli Stati Uniti, la spesa in R&S costituisce oltre il 60 % della spesa netta in investimenti
e) Negli Stati Uniti, le spese in R&S ammontano a un importo compreso tra il 2 e il 3 % del Pil
________________________
Si’

Comment by Stefano Bor

Sarebbe errato affermare che dal 1980 ad oggi,in Cina:
1)la crescita è stata pressochè bilanciata;
2)gli elevati tassi di crescita del prodotto per lavoratore riflettevano e riflettono tutt’ora un elevato tasso di progresso tecnologico;
3)si èregistrato un tasso di crescita del Pil pari a circa il 9,7%;
4)il tasso di investimento è costantemente basso;
5)lo stock di capitale è aumentato allo stesso tasso di crescita del prodotto.

Comment by Federica De Giorgi

LEZIONE 12

In un equilibrio di crescita bilanciata di stato stazionario:
– l’intensità di capitale del sistema economico è crescente;
– il rapporto capitale/prodotto è decrescente;
– lo stock di capitale del sistema economico e il suo livello di PIL reale non crescono allo stesso tasso proporzionale;
– lo stock di capitale del sistema economico e il suo livello di PIL reale crescono allo stesso tasso proporzionale;
– il rapporto capitale/prodotto è crescente.

Comment by Gianni La Malfa

Lezione 12

Indicare, fra le seguenti, l’affermazione falsa:
1. Il prodotto per unità di lavoro effettivo (Y/AN) aumenta all’aumentare del capitale per unità di lavoro effettivo (K/AN), ma ad un tasso decrescente;
2. Mantenere lo stesso rapporto capitale/lavoro effettivo (K/AN), richiede un aumento dello stock di capitale (K) proporzionale all’aumento delle unità di lavoro effettivo (AN);
3. L’investimento, essendo una percentuale del prodotto, cresce più che proporzionalmente all’aumentare del capitale;
4. L’investimento, per mantenere un livello costante di capitale per unità di lavoro effettivo, deve compensare il tasso di deprezzamento, il tasso di crescita del lavoro effettivo ed il tasso d’innovazione tecnologica;
5. Il livello di investimento per unità di lavoro effettivo necessario per mantenere un dato livello di capitale per unità di lavoro effettivo è rappresentato da una retta con inclinazione δ + gA + gN (con A pedice di g e N pedice di g).

Rif. Par. 1.2

_______________________________
Si’

Comment by Valeria Angrisani

Parlando di R&S in particolar modo della appropriabilità, quale delle seguenti affermazioni è errata:

– se fosse uguale a 1 l’investitore trae il massimo beneficio possibile
– se fosse uguale a 0 l’investitore non trae alcun vantaggio
– all’aumentare dell’efficienza del sistema giudiziaro diminuisce l’attività di ricerca
– è data dal rapporto tra i beneficio di chi ha investito nella ricerca e i beneficio che va all’insieme della società
– essa differisce nella misura in cui le altre imprese possono beneficiare dei risultati dell’attività ricerca
____________________
No. In Italiano “se fosse” e` seguito da “trarrebbe”.

Comment by stefano rovetto

LEZIONE 12
Quale delle seguenti affermazioni, riguardanti la fertilità del processo di R&S, è errata?
1.Se la ricerca è molto fertile, a parità di altri fattori, le imprese hanno maggiori incentivi ad investire in R&S.
2.Il timore di una sua caduta non pare giustificato.
3.Può esservi un’alta fertilità solamente a fronte di un’elevata spesa in R&S.
4.La fertilità della ricerca dipende da una buona interazione tra la ricerca di base e quella applicata; se la ricerca è molto fertile la spesa in R&S ed il progresso tecnologico saranno probabilmente maggiori.
5.La fertilità è data da: N. di idee e nuovi prodotti / Spesa in R&S.
___________________
Si’

Comment by Simona Coero Borga

LEZIONE 12
L’economia è su un sentiero di crescita bilanciata quando:
1) non viene svolta alcuna attività di ricerca e sviluppo;
2) il tenore di vita cresce illimitatamente;
3) la produzione, il capitale e il lavoro effettivo crescono allo stesso tasso;
4) il capitale per addetto e il prodotto per addetto crescono a un tasso pari al doppio del tasso di progresso tecnologico;
5) il lavoro cresce a un tasso pari alla somma del tasso di incremento demografico e del tasso di progresso tecnologico.
——————-
si’

Comment by Monica Guidetti

Esistono progresso tecnico e crescita demografica.
Quale delle seguenti affermazioni,riguardanti lo stato stazionario,è errata?
1)il tenore di vita cresce al crescere del tasso di progresso tecnologico
2)il tasso di crescita della produzione dipende soltanto dal tasso di crescita demografico e dal progresso tecnologico
3)il tasso di crescita della produzione dipende anche dal tasso di crescita demografico e dal progresso tecnologico
4)il tasso di crescita della produzione non dipende da s
5)le variazioni del saggio di risparmio influenzano il livello di prodotto per unità di lavoro effettivo.
___________________________
Si’

Comment by Males Daniela

LEZIONE 12
In stato stazionario:
1.Il tasso di crescita della produzione è pari alla somma del tasso di crescita demografico e tecnologico;
2.Il tasso di crescita della produzione è indipendente dal tasso di risparmio;
3.La produzione cresce al allo stesso tasso di crescita del lavoro effettivo;
4.Il prodotto per addetto cresce al tasso di progresso tecnologico;
5.Il tasso di crescita della produzione dipende dall’investimento.
_____________________
No: ortografia e piu’ di una giusta

Comment by Daniela Perrotti

CAP 12
Ricerca Base (individua l’errore)
1.E’ una determinate di fertilità del processo di ricerca
2.E’ la ricerca dei principi e risultati generali
3.Da questa dipende il successo della ricerca applicata
4.Porta di per se al progresso tecnologico
5.Alcuni paesi conseguono maggiori risultati in questa, altri sono più bravi nella ricerca applicata (differenza tra sistemi scolastici)

Comment by Carmelina Pecoraro

Cosa determina il tasso di progresso tecnologico(ga):
a)il volume;
b)la fertilità e l’approbriabilità;
c)le componenti di R&S: il volume, la fertilità e l’appropriabilità;
d)la fertilità;
e)il volume e l’appropriabilità.

Comment by Nita Michaela Alina

Cosa determina il tasso di progresso tecnologico(ga):
a)il volume;
b)la fertilità e l’appropriabilità;
c)le componenti di R&S: il volume, la fertilità e l’appropriabilità;
d)la fertilità;
e)il volume e l’appropriabilità.

Comment by Nita Michaela Alina

CAPITOLO 12

Si determini la risposta ERRATA, in riferimento allo stato stazionario in un economia con grandi investimenti in ricerca tecnologia e immigrazione.

• Si ha stato stazionario quando il rapporto Y/AN e K/AN è costante
• Il valore di stato stazionario di K/AN è tale per cui il risparmio è appena sufficiente a coprire il deprezzamento dello stock di capitale esistente più il tasso di crescita normale
• In stato stazionario K_t+1/A_t+1N_t+1 – K_t/A_tN_t = 0
• Per mantenere uno stato stazionario occorre smettere di investire in R&S
• L’investimento per mantenere l’equilibrio dovrà essere pari a δ (K_t/N)

Comment by Ramona Perotti

LA PRENSENTE SOSTITUISCA LA PRECENDENTE INVIATA!

CAPITOLO 12

Si determini la risposta ERRATA, in riferimento allo stato stazionario di un economia con grandi investimenti in ricerca tecnologica e immigrazione.

• Si ha uno stato stazionario quando il rapporto Y/AN e K/AN è costante
• Il valore di stato stazionario di K/AN è tale per cui il risparmio è appena sufficiente a coprire il deprezzamento dello stock di capitale esistente più il tasso di crescita normale
• In stato stazionario K_t+1/A_t+1 N_t+1 – K_t/A_tN_t = 0
• Per mantenere uno stato stazionario occorre smettere di investire in R&S
• L’investimento per mantenere l’equilibrio dovrà essere pari a (δ+g_a+g_n) (K_t/A_t N_t)
_________________________________
No. La 4 e la 5 sono sbagliate.

Comment by Ramona Perotti

LEZIONE 12
In stato stazionario (indicare la risposta errata):
1) Il tasso di crescita della produzione dipende soltanto dal tasso di crescita demografico e dal progresso tecnologico
2) Il tenore di vita cresce al tasso di progresso tecnologico
3) Esiste un limite alla possibilità di risparmiare s>1
4) L’economia è su un sentiero di crescita bilanciata
5) Le variazioni del saggio di risparmio influenzano il livello di prodotto per unità di lavoro effettivo

Comment by Marta La Montagna

CAPITOLO 12
Consideriamo la dinamica del capitale e della produzione per unità di lavoro effettivo, cosa accade in stato stazionario? Indicare l’affermazione errata.
a) In stato stazionario la produzione per unità di lavoro effettivo cresce allo stesso tasso di crescita del lavoro effettivo.
b) In stato stazionario la crescita della produzione per unità di lavoro effettivo è uguale a gA+ gN.
c) In stato stazionario il capitale e la produzione per unità di lavoro effettivo non sono costanti.
d) In stato stazionario il capitale per unità di lavoro effettivo cresce al tasso gA+gN.
e) In questa economia lo stato stazionario è chiamato crescita bilanciata.
___________________________
No, piu’ di una e` errata. Es. 1 e 2

Comment by Luisa Gangi

Indicare quale delle seguenti affermazioni non è corretta:
1.il tasso di crescita della produzione dipende dal tasso di crescita demografica e dal tasso di progresso tecnologico
2.in stato stazionario, produzione, capitale e lavoro effettivo, crescono tutti allo stesso tasso
3.il tasso di crescita della produzione è influenzato dal tasso di risparmio
4.in stato stazionario, il capitale e il prodotto per unità di lavoro effettivo, nel lungo periodo, sono costanti
5.le variazioni del tasso di risparmio influenzano il livello di prodotto per unità di lavoro effettivo

Comment by Carmen Scruci

CAPITOLO 12
Considerando l’equazione Y=F(K,AN):

1) se raddoppia A otteniamo la stessa quantità di prodotto tenendo costanti K e N
2) AN è anche chiamato lavoro in unità di efficienza
3) non è ragionevole assumere che ci siano rendimenti costanti di scala
4) non è ragionevole assumere che K e AN abbiano rendimenti decrescenti
5) se K è costante, un aumento di AN fa aumentare la produzione ad un tasso crescente
_____________________
No, nessuna giusta

Comment by Elisabetta Cirino

In presenza di progresso tecnologico in stato stazionario (trova l’intruso):
a) Il prodotto per unità di lavoro effettivo e il capitale per unità di lavoro effettivo sono costanti
b) Il prodotto per unità di lavoro effettivo e il capitale per unità di lavoro effettivo crescono al tasso di progresso tecnologico
c) Il prodotto per addetto e il capitale per addetto crescono al tasso di progresso tecnologico
d) Il tasso di crescita della produzione è indipendente dal tasso di risparmio
e) Il tasso di risparmio influenza il livello di prodotto per addetto
________________
Si’

Comment by Adriana Bertin

Lezione 12
Se c’è sviluppo per mantenere K/NA costanti ci vuole:
1.I= (δ+gA+gN)
2.I= (gA+gN)
3.I= (δ+gA+gN)K
4.I= (δ+gA+gN)+K
5.I= (gA+gN)+K

Comment by Costa Andrea

RIF. CAPITOLO 12

Cosa gli economisti fanno rientrare nella parola “istituzioni”, quando parlano dei fattori da cui dipendono l’accumulazione di capitale e il progresso tecnologico?
(INDICARE LA RISPOSTA ERRATA)

1- Il grado di protezione dall’espropriazione;
2- Un buon sistema giudiziario;
3- Una buona legislazione sui brevetti;
4- Il clima e la posizione geografica di un paese;
5- Procedure e modelli di interazione tra imprese e singoli ben applicati.

Comment by Tiziana Brundo

Indicare l’ affermazione errata.
Il capitale deve crescere in modo tale da:
a. Compensare l’obsolescenza tecnologica
b. Compensare il deprezzamento
c. Compensare l’aumento della popolazione
d. Diminuire l’investimento
e. Mantenere costante il rapporto tra capitale e lavoro effettivo
_________________________
Si’

Comment by Alessandra Demelas

Se K/NA decresce, allora di conseguenza Y/NA:
1) si riduce più che proporzionalmente.
2) si riduce meno che proporzionalmente .
3) si riduce più del doppio.
4) resta costante.
5) non è collegato a K/NA.

Comment by gustavorinaldi




Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s



%d bloggers like this: